L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento.

La Repubblica detta le norme generali sull'istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi.

...

La scuola è aperta a tutti.

L'istruzione inferiore, impartita per almeno otto anni, è obbligatoria e gratuita.

I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi.

Costituzione Italiana
La Scuola Italiana | dal libro Cuore alla lavagna digitale Storia della scuola a 150 anni dall'Unità d'Italia
Un portale dedicato a studenti, docenti, famiglie e ricercatori, per raccontare la storia della scuola italiana e dell'amministrazione scolastica attraverso immagini, libri e documenti. Lo hanno realizzato il MIUR e l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in collaborazione con la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, l'Archivio Centrale dello Stato ed il Museo della Scuola di Castelnuovo d'Assisi. Sono stati raccolti libri e quaderni, registri scolastici, diari dei maestri, pagelle, fotografie dal 1861 agli anni '60 e '70.

Le scuole

I documenti

I libri di testo

sezione libri di testo

Storia dell'amministrazione

Gli argomenti

Questo div rimane fisso 2 righe di contenuti uguali per i documenti

Questo č un testo di riempimento...

Le riforme

1859 1923 1888 1877 1955 1939 1985 1904 1911 1945 1962 riforme

Crediti

Patrocinio

  • Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
  • Dipartimento per l'Istruzione - Direzione generale per lo studente, l'integrazione, la partecipazione e la comunicazione - Ufficio nono Biblioteche ed Emeroteca.

Collaborazione

  • Biblioteca Nazionale Centrale di Roma
  • Archivio Centrale dello Stato
  • Museo della Scuola di Assisi

Con il contributo di

  • Ministero dell'Economia e delle Finanze

Web Engineering e Sistemi Informativi

ICT & BUSINESS SOLUTIONS
Soluzioni Informatiche Integrate
via Marciana Marina, 28 - 00138 Roma
Tel. +39 06 85081 - Fax +39 06 8508.2519

Privacy policy del sito

Perchè questo avviso

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano.
Si tratta di un'informativa resa anche ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali - a coloro che interagiscono con i servizi web di IPZS per la protezione dei dati personali, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo:
http://www.scuola150.ipzs.it
corrispondente alla pagina iniziale del sito Organi dello Stato ed è resa solo per il sito stesso.
L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione n. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a pagine web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

Titolare, responsabile e incaricato del trattamento

La consultazione di questo sito da parte dell'utente, comporta il rilascio di informazioni aventi natura di dati personali.
Per tali finalità il Titolare del trattamento è l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. che ha sede in Roma (Italia), Via Salaria 1027, nella persona del Presidente e Amministratore Delegato.
I dati personali dell'utente sono trattati da soggetti che, ai sensi dell'art. 30 del D. Lgs. 196/03, sono designati Incaricati rispettivamente dal Titolare e dal Responsabile del trattamento e che operano sotto la diretta autorità degli stessi sulla base delle istruzioni ricevute.
I dati personali dell'utente sono altresì trattati dai soggetti designati Amministratori di sistema ai sensi del Provvedimento del Garante per la Protezione dei Dati Personali del 27 novembre 2008 e s.m.i.

Luogo di trattamento dei dati

I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso la predetta sede e sono curati solo da personale tecnico dell'Ufficio incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.
Nessun dato derivante dal servizio web viene comunicato o diffuso a terzi.
I dati personali forniti dagli utenti sono esclusivamente dati di navigazione oppure dati forniti volontariamente dall'utente che eventualmente invii posta elettronica agli indirizzi indicati nel sito. Tali dati sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta.

Tipi di dati trattati

Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dal server 7 giorni dopo l'elaborazione.
I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito: salva questa eventualità, allo stato i dati sui contatti web non persistono per più di 180 giorni.

Dati forniti volontariamente dall'utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonchè degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Cookies

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.
Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, nè vengono utilizzati c.d. cookies di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.
L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito.
I c.d.cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.

Facoltatività del conferimento dei dati

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, gli utenti impiegati nella P.A. che vogliano usufruire dei servizi del portale privato, a loro dedicato, forniscono i dati riportati nei moduli di richiesta per l'iscrizione, dati in ogni caso già presenti in banca dati e riguardanti esclusivamente informazioni legate al loro incarico in P.A.
Il loro mancato conferimento può comportare l'impossibilità di ottenere quanto richiesto.
Per completezza va ricordato che in alcuni casi (non oggetto dell'ordinaria gestione di questo sito) l'Autorità può richiedere notizie e informazioni ai sensi dell'art 157 del d.lgs. n. 196/2003, ai fini del controllo sul trattamento dei dati personali. In questi casi la risposta è obbligatoria a pena di sanzione amministrativa.

Modalità e finalità del trattamento

I dati personali verranno trattati per mezzo di strumenti informatico/telematici per finalità strettamente necessarie alla consultazione del sito www.scuola150.ipzs.it nonché per finalità connesse e/o strumentali alla consultazione stessa. Il trattamento dei dati avverrà per mezzo di strumenti e con modalità volte ad assicurare la riservatezza e la sicurezza dei dati, nel rispetto di quanto definito negli articoli 33 e seguenti del D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e in conformità alla normativa vigente.
Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Diritti degli interessati

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione (art. 7 del d.lgs. n. 196/2003).
Ai sensi del medesimo articolo si ha il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.
Le richieste vanno rivolte all'l'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A. che ha sede in Roma (Italia), Via Salaria 1027, nella persona del Responsabile privacy all'indirizzo responsabile.privacy@ipzs.it oppure privacy@ipzs.it.

Privacy policy del sito (pdf)